Scavolini prosegue il sodalizio con Diesel | Casaviva Mobili

Prosegue la collaborazione fra Scavolini e Diesel per lo sviluppo e la promozione dell’originale programma d’arredamento Diesel Open Workshop, una linea d’arredamento ispirata ai valori estetici e ai materiali tipici dell’Industrial Style.
Rispetto al Primo progetto Diesel Social Kitchen la nuova proposta del marchio introduce nuovi elementi ancora più particolari, come ad esempio le strutture a traliccio in metallo che “ingabbiano” i moduli, permettendo di creare architetture complesse di pieni e vuoti; oppure nuovi materiali, come i piani in marmi pregiati da abbinare all’acciaio e al legno.

Ad aprile, nello stand Diesel all’interno del Salone del Mobile di Milano, erano presenti gli ambienti living e bagno della linea, mentre in un evento fuori salone “Diesel Living pop-up home” si potevano ammirare veri e propri ambienti completi dove per la prima volta tutta la gamma era esposta in un unica occasione.

La location scelta per l’evento è del tutto particolare: si tratta di un edificio che negli anni ’30 ospitò al suo interno un laboratorio orafo. L’edificio, restaurato proprio per questa occasione, presenta un’interessante e suggestivo tetto vetrato.

Gli ambienti domestici ricreati erano ispirati nei loro toni caldi ai paesaggi dell’Arizona, mentre i prodotti e tutto l’allestimento, in tono con tutto il programma arredativo, vedevano predominare materiali come il vetro, le superfici e le strutture metalliche, i toni opachi e naturali. Diesel Open Workshop, nata dalla collaborazione tra Scavolini e Diesel, era ovviamente protagonista dello spazio cucina.